Quando fare una rinoplastica

Il momento e la condizione per fare una rinoplastica

Autore Redazione | Ultimo aggiornamento 2016-12-15 17:21:53 | Articolo letto da 2604 utenti.

Il momento e la condizione per fare una rinoplastica

La rinoplastica deve essere eseguita quando sono presenti difetti in grado di dare origine a disfunzioni collaterali, quali difficoltà respiratorie a causa di un setto nasale difettoso, ma anche quando esistono disagi psicologici.

L'intervento deve essere ben compreso dal paziente e, in questo caso, il chirurgo dovrà essere nelle condizioni di descrivere vantaggi e svantaggi dell'operazione, offrendo anche un importante supporto psicologico. Dunque, rinoplastica quando farla?  

rinoplastica : compara i prezzi dei migliori chirurghi

Per quanto riguarda le età anagrafiche rispetto alle quali è sconsigliato o meno sottoporsi a rinoplastica, non esiste una età massima oltre la quale non conviene rifare il naso.

Nei pazienti giovani è fondamentale considerare che l'intervento non è praticabile fino alla completa maturazione del processo dello sviluppo del naso e del viso nel suo complesso. Pertanto, fino a quel momento il naso è soggetto a continui e rilevanti modificazioni naturali. Non trascurabile è anche la condizione di maturità psicologica del giovane paziente.

Invece, nei pazienti anziani, la rinoplastica ha solitamente un effetto di ringiovanimento. Negli over 60, poi, la rinoplastica contribuisce positivamente e in modo complementare alle altre e varie tecniche della chirurgia estetica generale del viso.

Resta connessa/o

Ricevi ogni mese gratuitamente il magazine Estetica24 con notizie, novità e promozioni.

Vuoi fare un nuovo preventivo? Clicca, seleziona il servizio e la tua città