Notice: Array to string conversion in /home/estetica24com/www.estetica24.com/structure/blog-detail.php on line 101
avatar
Giorgia Murgia

Editor at Estetica24

  • 4 min read
  • 26
  • 199
Aggiornato al 26-07-2023|
Blefaroplastica

In che cosa consiste la blefaroplastica?

Esploreremo in dettaglio in che cosa consiste la blefaroplastica, come avviene l'intervento, il livello di dolore associato e i migliori consigli per una guarigione ottimale.

in che cosa consiste la blefaroplastica

La blefaroplastica, conosciuta anche come chirurgia delle palpebre, è una procedura estetica mirata a migliorare l'aspetto delle palpebre superiori e/o inferiori. 

Questo intervento è sempre più richiesto da coloro che desiderano eliminare i segni dell'invecchiamento, ridurre la pesantezza delle palpebre e ottenere un aspetto più giovane e fresco.

Che cos'è la blefaroplastica?

La blefaroplastica è una procedura chirurgica che si concentra sulla correzione delle palpebre superiori e/o inferiori. Nel tempo, la pelle delle palpebre può perdere elasticità, accumulare rughe, sviluppare pieghe e accumulare depositi di grasso. 

Questi segni del tempo possono portare a un aspetto stanco, invecchiato e persino influenzare la visione in alcuni casi. La blefaroplastica mira a risolvere questi problemi, riducendo l'eccesso di pelle, eliminando il grasso in eccesso e ristrutturando i tessuti per donare al viso un aspetto più giovane e luminoso. 

Come avviene l'intervento?

La blefaroplastica è un intervento chirurgico delicato e personalizzato, che viene eseguito da un chirurgo plastico esperto. Prima dell'operazione, il paziente avrà un consulto con il chirurgo, durante il quale verranno discusse le aspettative, i risultati attesi e le potenziali complicazioni. 

L'intervento inizia con l'anestesia, solitamente locale con sedazione o generale a seconda della preferenza del paziente e della complessità dell'intervento. 

Una volta che l'anestesia ha avuto effetto, il chirurgo inizia a praticare delle incisioni precise lungo la piega naturale della palpebra superiore o sulla linea delle ciglia della palpebra inferiore. Questo permette al chirurgo di accedere alle strutture sottostanti senza lasciare evidenti cicatrici visibili. Successivamente, il chirurgo rimuove l'eccesso di pelle, il grasso in eccesso e, se necessario, ristruttura i muscoli e i tessuti sottostanti. Una volta completata la correzione, il chirurgo chiude le incisioni con punti sottili e sutura chirurgica. 

La blefaroplastica è dolorosa? 

Uno dei timori più comuni riguardo alla blefaroplastica è il livello di dolore associato all'intervento. È importante sapere che durante l'intervento il paziente non prova dolore grazie all'anestesia, ma è possibile avvertire una certa tensione e sensazione di gonfiore nella zona trattata. 

Nel periodo post-operatorio, è normale avvertire un po' di fastidio, gonfiore e lividi intorno agli occhi. Tuttavia, il dolore è generalmente tollerabile e può essere controllato con l'uso di analgesici prescritti dal chirurgo. Si consiglia al paziente di seguire attentamente le istruzioni post-operatorie fornite dal chirurgo per alleviare il disagio e garantire una guarigione senza complicazioni. 

Consigli per la guarigione 

La guarigione dopo la blefaroplastica è un processo cruciale per ottenere risultati ottimali. Ecco alcuni consigli utili per una guarigione rapida e senza problemi:

  • Riposo adeguato: È fondamentale riposare adeguatamente nei primi giorni dopo l'intervento. Evitare sforzi eccessivi e cercare di dormire con la testa leggermente elevata per ridurre il gonfiore.
  • Applicazione di ghiaccio: L'applicazione di impacchi di ghiaccio sulla zona degli occhi aiuta a ridurre il gonfiore e lenire eventuali sensazioni di bruciore o tensione. 
  • Utilizzo di occhiali da sole: Dopo l'intervento, gli occhi possono essere sensibili alla luce intensa. Indossare occhiali da sole di buona qualità aiuta a proteggere gli occhi durante la guarigione. 
  • Seguire la terapia farmacologica: Il chirurgo prescriverà farmaci per il controllo del dolore e per prevenire eventuali infezioni. Seguire scrupolosamente le istruzioni riguardanti la terapia farmacologica è essenziale per una pronta guarigione. 
  • Evitare attività impegnative: Nelle prime settimane dopo l'intervento, evitare attività che richiedono sforzo fisico intenso, come l'esercizio fisico vigoroso o sollevare pesi. 
  • Pazienza e attenzione: I risultati definitivi dell'intervento non sono immediatamente visibili. È importante avere pazienza e seguire le indicazioni del chirurgo per garantire una completa guarigione. Rispettare le visite di controllo: Il chirurgo programmerà visite di controllo per monitorare la guarigione e apportare eventuali regolazioni. 

È essenziale rispettare tali appuntamenti per un esito finale ottimale. La blefaroplastica è una procedura chirurgica efficace per migliorare l'aspetto delle palpebre e ridare al viso un aspetto giovane e fresco. 

L'intervento è eseguito con precisione da chirurghi plastici esperti e, sebbene il periodo post-operatorio possa causare un po' di disagio, il livello di dolore è generalmente gestibile. Con il giusto riposo, cure e attenzione, la guarigione avviene in modo ottimale, e i risultati duraturi si riflettono in uno sguardo più luminoso e ringiovanito. 

Tuttavia, è essenziale consultarsi con un chirurgo qualificato e seguire attentamente le sue indicazioni per garantire una blefaroplastica sicura e di successo.

Rispondi a poche domande e potrai incontrare fino a 3 chirughi per conoscere i costi di un intervento di Mastoplastica additiva: ti servono solo 2 minuti!

Ultima richiesta per Array ricevuta ieri