Notice: Array to string conversion in /home/estetica24com/www.estetica24.com/structure/blog-detail.php on line 101
avatar
Giorgia Murgia

Editor at Estetica24

  • 4 min read
  • 26
  • 282
Aggiornato al 10-07-2023|
Mentoplastica

Come si fa la mentoplastica?

In questo articolo, esploreremo cosa sia la mentoplastica, i vantaggi dell'intervento, la procedura chirurgica, il periodo post-operatorio e i potenziali rischi e complicazioni associati.

come si fa la mentoplastica

La mentoplastica, conosciuta anche come genioplastica, è un intervento chirurgico estetico che mira a migliorare la forma e le proporzioni del mento. Questo tipo di intervento può essere eseguito per ragioni estetiche o per correggere anomalie congenite o acquisite. 

Che cos'è la mentoplastica?

La mentoplastica è una procedura chirurgica che modifica la forma e le dimensioni del mento al fine di migliorare l'armonia e l'estetica del volto. Questo tipo di intervento può coinvolgere l'aumento o la riduzione del volume del mento, a seconda delle esigenze del paziente.

La mentoplastica può essere effettuata utilizzando diverse tecniche, tra cui l'utilizzo di impianti ossei o la rimodellazione del mento mediante l'uso di strumenti chirurgici.

I vantaggi dell'intervento

La mentoplastica offre numerosi vantaggi per coloro che desiderano migliorare l'aspetto del proprio mento. 

Tra i principali vantaggi dell'intervento ci sono:

  • Miglioramento dell'armonia facciale: La mentoplastica consente di migliorare l'armonia e l'equilibrio delle caratteristiche facciali, rendendo il mento più proporzionato rispetto al resto del volto
  • Miglioramento dell'autostima: Un mento poco sviluppato o eccessivamente prominente può influire sull'autostima di una persona. La mentoplastica aiuta a correggere queste imperfezioni, consentendo al paziente di sentirsi più sicuro di sé e soddisfatto del proprio aspetto.
  • Correzione di anomalie congenite o acquisite: La mentoplastica può essere utilizzata per correggere anomalie congenite, come un mento retruso o asimmetrico, o per riparare danni causati da traumi o interventi chirurgici precedenti.

Come si effettua la mentoplastica

La mentoplastica è un intervento chirurgico che richiede l'esperienza di un chirurgo plastico qualificato. La procedura può essere eseguita utilizzando diverse tecniche, a seconda delle esigenze individuali del paziente.

In generale, il processo di mentoplastica prevede i seguenti passaggi: 

Consultazione: Il paziente si sottopone a una consultazione preliminare con il chirurgo plastico, durante la quale vengono valutati i desideri e le aspettative del paziente, oltre a discutere dei dettagli dell'intervento. 

Preparazione all'intervento: Prima dell'intervento, al paziente verranno fornite istruzioni specifiche riguardo al digiuno, all'assunzione di farmaci e ad altri aspetti che potrebbero influenzare il processo chirurgico. 

Anestesia: Durante l'intervento, il paziente sarà sottoposto a anestesia generale o locale, a seconda delle preferenze del chirurgo e del paziente. 

Procedura chirurgica: Durante la mentoplastica, il chirurgo effettuerà un'incisione all'interno della bocca o sotto il mento per accedere all'osso del mento. Successivamente, verranno apportate le modifiche necessarie attraverso l'uso di impianti ossei o la rimozione di tessuto. 

Chiusura delle incisioni: Dopo aver apportato le modifiche desiderate, il chirurgo chiuderà le incisioni con punti di sutura riassorbibili o rimovibili. 

Post intervento: Dopo l'intervento di mentoplastica, il paziente dovrà seguire le istruzioni del chirurgo per una corretta guarigione. Alcuni aspetti comuni del periodo post-operatorio includono: Gonfiore e lividi: È normale sperimentare gonfiore e lividi intorno all'area del mento e del viso. Questi sintomi diminuiranno gradualmente nel corso delle settimane successive all'intervento. 

Dolore e disagio: Il paziente può sperimentare dolore o disagio nella zona trattata, che può essere controllato con farmaci prescritti dal medico. 

Alimentazione: Durante i primi giorni dopo l'intervento, il paziente potrebbe dover seguire una dieta a base di cibi liquidi o morbidi per facilitare la guarigione. 

Rischi e complicazioni

Come ogni intervento chirurgico, la mentoplastica comporta alcuni rischi e possibili complicazioni. Questi possono includere infezioni, sanguinamento, reazioni allergiche all'anestesia, cicatrici visibili, perdita di sensibilità nella zona trattata e asimmetrie. 

È fondamentale seguire attentamente le istruzioni post-operatorie e informare tempestivamente il chirurgo in caso di anomalie o complicazioni. 

Prima di sottoporsi a questa procedura, è importante consultare un chirurgo plastico esperto e comprendere i vantaggi, il processo chirurgico, il periodo di recupero e i potenziali rischi associati. 

Con la corretta pianificazione, un attento follow-up e un chirurgo qualificato, la mentoplastica può fornire risultati soddisfacenti per coloro che desiderano migliorare l'estetica del proprio mento.

Rispondi a poche domande e potrai incontrare fino a 3 chirughi per conoscere i costi di un intervento di Mastoplastica additiva: ti servono solo 2 minuti!

Ultima richiesta per Array ricevuta ieri